Resident Evil 2 – PSX

Resident Evil 2, conosciuto in Giappone come Biohazard 2 (バイオハザード2 Baiohazādo Tsū?), è un videogioco survival horror, secondo capitolo della serie Resident Evil, pubblicato nel 1998 dalla software house giapponese Capcom per la console PlayStation.

La trama del gioco segue le vicende di due sopravvissuti, Leon e Claire, in fuga da una città degli Stati Uniti d’America medio-occidentali, Raccoon City, in preda a un’epidemia virale causata da un’azienda farmaceutica assetata di denaro, che ne ha trasformato la maggior parte della popolazione in zombie. Il giocatore è portato a esplorare diversi ambienti, che spaziano dalle strade cittadine, alla centrale di polizia, fino a un laboratorio sotterraneo, nella ricerca di una via d’uscita, risolvendo enigmi, recuperando oggetti primari o secondari, e affrontando nemici.

Lo sviluppo del gioco, iniziato nel 1996, è stato piuttosto travagliato e ha visto nel 1997 un quasi totale azzeramento del work in process per poi essere ricostruito da capo, cambiando inoltre il game director dal padre del primo capitolo, Shinji Mikami – alcune delle sue idee concettuali sono comunque rimaste – al giovane Hideki Kamiya, per la sua prima volta nel ruolo di direttore di un gioco.

Nonostante il posticipo e le difficoltà nello sviluppo, Resident Evil 2 fu un gioco acclamato sia dal pubblico che dalla critica, divenendo parte dell’immaginario collettivo del suo tempo, oltre che simbolo stesso del videogioco survival horror, della “Generazione PlayStation” e della storia dei videogiochi in generale, rientrando spesso nella categoria dei migliori videogiochi mai realizzati.

Entrambe le versioni sono testate e funzionanti al 100%

No Comments

Lascia un commento

Facebook

Log in

Forgot password?

Already registered? Log in


Register

Forgot password?